Bocelli e Pausini con Act!onaid

  

LOTTA ALLA POVERTA’: ANDREA BOCELLI E LAURA PAUSINI CON ACTIONAID

Da venerdì 18 gennaio è in radio “Dare to Live (Vivere)”, il secondo singolo di Andrea Bocelli tratto dall’album “Vivere – The best of Andrea Bocelli”, oltre due milioni e mezzo di copie vendute in tutto il mondo. Andrea Bocelli e Laura Pausini, i due artisti italiani più amati all’estero, duettano in un brano che esalta l’avventura più intensa di ogni essere umano: vivere la vita fino in fondo, senza rimpianti e con l’animo aperto verso il prossimo.

“Dare to live (Vivere)”, però, sarà anche un videoclip, distribuito in tutto il mondo, per la regia di Beniamino Catena. Il video, in parte girato in Africa, ha come tema portante l’acqua, metafora della lotta alla povertà, e testimonia il sostegno dei due artisti ad ActionAid.

Andrea Bocelli e Laura Pausini saranno ospiti all’edizione 2008 dei Telegatti che si svolgerà domenica sera all’Auditorium della Conciliazione a Roma e verrà trasmesso da Canale 5 martedì 22 alle ore 21.00.
In occasione della premiazione, condotta da Pippo Baudo e Michelle Hunziker, i due artisti canteranno il brano “Dare to Live (Vivere)” e presenteranno in anteprima la partnership con ActionAid per “Vincere la povertà. Insieme.”

Visita il blog dell’iniziativa: http://vivere.actionaid.it

RAITRE: DA FAZIO OSPITI BOCELLI, DE GENNARO,DE SICA E ACCORSI

Roma, 1 feb. – Domani una serata speciale con Andrea Bocelli e domenica invece il supercommissiario per l’emergenza rifiuti in Canmpania, Gianni De Gennaro, e gli attori Christian De Sica e Stefano Accorsi. Sono gli ospiti di Fabio Fazio nel suo "Che tempo che fa" di sabato e domenica sera su Raitre. Domani, proseguendo l’esperienza gia’ avviata con la partecipazione straordinaria di Adriano Celentano e Mike Bongiorno e la serata speciale dedicata ad Enzo Biagi, ecco uno ’speciale’ del talk show con unico ospite d’eccezione Andrea Bocelli. A tre mesi dall’uscita di "Vivere-the Best of", tre milioni di copie vendute finora e riconoscimenti conquistati in tutto il mondo, la Sugar ha appena pubblicato il dvd "Vivere – Live in Tuscany". Un suggestivo concerto tenuto da Bocelli lo scorso luglio a Lajatico, la sua citta’ natale, che ha visto avvicendarsi sul palco superstar internazionali come il geniale pianista cinese Lang Lang, il trombettista Chris Botti, il sassofonista Kenny G, e tre stelle femminili della canzone: Laura Pausini, Elisa e Sarah Brightman. A fare da scenografia, il Teatro del Silenzio, meravigliosa location in Toscana che accende le sue luci una sola volta all’anno per ospitare lo spettacolo del cantante italiano di maggior successo nel mondo.

Domani sera, dal vivo, nello studio di "Che tempo che fa" Bocelli proporra’ "Canto della Terra" e "Dare To Live": questo secondo brano in duetto con Laura Pausini, il cui videoclip (in parte girato in Africa) testimonia il sostegno dei due artisti ad ActionAid, organizzazione internazionale indipendente impegnata nella lotta alle cause della poverta’ e dell’esclusione sociale.

L’appuntamento con Antonio Albanese nelle vesti dell’on. Cetto Laqualunque; la rubrica di arte e pittura del professore Flavio Caroli, i libri consigliati da Giovanna Zucconi e le analisi climatiche e ambientali di Luca Mercalli completano la puntata. Domenica quindi altro appuntamento, con Gianni De Gennaro, che spieghera’ come intende procedere nel suo compito; quindi con Christian De Sica, che torna al teatro con "Parlami di me 2007-2008", replica del musical campione d’incassi della scorsa stagione; con Stefano Accorsi, attore cinematografico e teatrale, che dopo dodici anni torna sul palcoscenico con "Il dubbio", dramma sulla pedofilia e il clero statunitense tratto dall’opera dello scrittore John Patrik Shankey, vincitore del Premio Pulitzer 2005, regia di Sergio Castelletto. (AGI)

 

Bocelli e Pausini versano acqua nella rototanica

Andrea Bocelli e Laura Pausini ci hanno creduto. E anche grazie alla collaborazione dei due artisti italiani conosciuti in tutto il mondo la «Roto-Tanica» brevettata a Genova da due brillanti e giovani ingegneri potrebbe contribuire a risolvere il problema della sete nei paesi del terzo mondo. Intanto sta facendo il giro del mondo nel video che appare su You Tube e sui siti dei due artisti che hanno girato immagini significative sulla fatica delle popolazioni africane di recuperare acqua potabile anche a chilometri di distanza dai villaggi. Da venerdì 18 gennaio è in radio «Dare to Live (Vivere)», il secondo singolo di Andrea Bocelli tratto dall’album «Vivere – The best of Andrea Bocelli», oltre due milioni e mezzo di copie vendute in tutto il mondo. Andrea Bocelli e Laura Pausini, i due artisti italiani più amati all’estero, duettano in un brano che invita a vivere la vita fino in fondo in pienezza. «Dare to live (Vivere)», è anche un videoclip, distribuito in tutto il mondo, per la regia di Beniamino Catena. Il video, in parte girato in Africa, ha come tema portante l’acqua, metafora della lotta alla povertà, e testimonia il sostegno dei due artisti ad «ActionAid». Nel video si vede la Roto-Tanica, un’idea semplice ma geniale. Una ruota speciale che serve per portare l’acqua. Stefano Giunta e Francesco Anderlini, due giovani genovesi laureati in disegno industriale, hanno studiato e realizzato un oggetto semplice e a basso costo che consente di trasportare a piedi e senza fatica fino a 30 litri di acqua in una tanica ermetica e igienica contenuta all’interno di un pneumatico usato, con lo scopo di valorizzare un prodotto altrimenti dismesso.
Per ora sono stati realizzati solo dei prototipi e uno di questi è presente nel videoclip di «Dare to live». È realizzata in materiale riciclato e riciclabile ed è stata costruita cercando di rispettare le tradizioni locali (ad esempio è possibile trasportare il carico anche appoggiandolo sulla testa), Purtroppo, come molte belle idee, il rischio è che questo progetto si areni sulla questione finanziaria: per realizzare lo stampo della tanica di plastica serve un investimento in grado di far partire la produzione.

Un grazie particolare a Laura ed a Simona.