Un alba, Un tramonto

Se conosci il cielo
ti fermi ad ammirare
e mentre osservi l’ alba
t’ innamori dei colori
che nel silenzio del mattino dipingono
la tela del mondo che si desta,
Se incontri il mezzodi’
come fosse un caro amico
e lo abbracci col calore
che ti rende premuroso,
se t’ imbatti nel tramonto
e nel suo candido rossore
al suo cospetto ti commuovi
mentre il sole timido
come un bimbo si nasconde,
se quelle lacrime dolci
discese dal tuo viso
come delicate gocce
che dal cielo cadono
quando e’ coperto di nubi
e sembra che tutto sia triste, ferito,
se conosci il mutare del cielo
in un’ allegra giornata ventosa
quando tutto sembra danzare
festeggiando
il vorticoso movimento
e le nubi
dapprima cariche di pioggia ora
son leggiadri boccioli di cotone
che si camuffano goliardici
come ad una festa in costume,
se conosci il cielo
e non ti fermi solo a vedere
ma ti soffermi ad osservare
e cerchi di capire
vedrai che,
come quando ami
se credi di conoscere
solo perche’ guardi
anche in una giornata di sole
tutto si carichera’ di nubi
e le gocce cadranno
su di un viso stupito
ignaro
del perche’ piove
in una giornata di sole…