Temporali nel cuore

Lampi, fulmini
tuoni e saette
il cielo oscuro
blasfemo contro tutti
lancia incurante
le sue maledizioni
pioggia cade
bagnando in noi
corpo ed anima
lavando i peccati
grandine cade
come macigni
colpendo peccatori
ma anche fedeli
il nero ci avvolge
come fosse peccato
l’ oscura nottata
che come specchio
ci pone innanzi
alla nostra coscienza
dolori e misfatti
oscuri segreti
tutto d’ un tratto
vengon colpiti
paure e sgomento
innanzi al volere
di un oscuro presagio
di delitti e sofferenze
guardiamo nel cielo
le nostre colpe
tranquillo mio amore
e’ solo un temporale
dormi serena
io vegliero’.