25 Novembre,giornata mondiale per l’ eliminazione della violenza sulle donne

Il 25 novembre si e’ celebrata la ricorrenza della giornata mondiale per l’ eliminazione della violenza sulle donne. Non ne ho parlato di proposito in quanto questo e’ un tema che conosco molto bene e che tocca profondamente la mia sensibilita’ al punto di bloccarmi. Anche ora nello scrivere queste parole sono in difficolta’; quando vivi come bambino questo tipo di esperienze subite da una madre che adori, e’ difficile anche da adulto poterne parlare serenamente, se non fosse altro per il fatto che come quel padre che ha perpetrato determinate infamie, anche io sono (o cerco di essere) un uomo…Ieri sera alla presentazione del Calendario Actionaid (a proposito un GRAZIE a tutti per la partecipazione) si e’ parlato molto della tematica della violenza sulle donne nel mondo, che in alcuni stati viene considerata addirittura formativa o peggio ancora segno di illibatezza (vedi l’ infibulazione praticata spesso e volentieri in varie parti del mondo) ma questa mattina, sui giornali ed alla televisione ( a Mattino 5 su Canale 5, programma che elogio per l’ enorme sforzo che sta facendo nella sua campagna di sensibilizzazione di questa tematica) si parla dell’ ennesima vittima, per fortuna sopravvissuta, della follia di un "uomo" nei confronti di una donna e cosi’, spinto dalla rabbia che mi e’ cresciuta seguendo l’ intervista a questa povera malcapitata, mi sono deciso.Di seguito riporto un articolo ed al termine di questo leggerete le mie conclusioni.

L’attrice-modella Caterina Dileo, che è stata sequestrata e picchiata dal suo ex fidanzato, ha rilasciato oggi un’intervista al quotidiano LaNazione (foto tratta dal quotidiano). Nel suo sfogo la ragazza confessa di avere paura di essere uccisa e di finire quindi come Monica Ravizza, Monica Da Boit, Antonella Multari, Deborah Rizzato o Veronica Abbate. Ieri l’aggressore è tornato in libertà perchè il gip ha convalidato il fermo, ma non ci sono esigenze di custodia cautelare. Quindi è liberissimo di gironzolare per la città fino al processo. E chi gli può impedire di tornare a tormentare Caterina? Un anno fa l’aveva aggredita e le aveva provocato tre fratture a una caviglia, e continuava a minacciarla dicendole che era una poco di buono e che non l’avrebbe più fatta lavorare a Mediaset."non so se ha questo potere, di sicuro ha amici che contano e lui si fa molta forza su di loro. Si vanta di frequentare i figli di Berlusconi, ha rapporti strettissimi con il figlio di un notissimo editore. E’ una persona ricca, e come le persone ricche e potenti è convinto di poter fare e avere quello che vuole"Caterina ha avuto paura di denunciarlo perchè aveva faticato tanto per ottenere quei contratti di lavoro e temeva che lui glieli facesse perdere.                     Per leggere tutto l’ articolo cliccate QUI .

Non esiste, ripeto non esiste un motivo valido,sensato,logico,morale o qualunque altra cosa vi venga in mente per cui un uomo degno di essere chiamato e considerato tale arrivi a mettere le mani addosso ad una donna!!! Una donna per costituzione e’ solitamente e decisamente piu fragile di un uomo e per carattere meno aggressiva. IO INVITO tutti gli uomini che si permettono anche solo di pensare di fare una cosa di questo tipo PER QUALUNQUE MOTIVO di fermarsi un istante a riflettere sul fatto che un U-omo non si permetterebbe MAI e poi MAI di commettere un azione cosi’ riprovevole!!! Un uomo che commette tale indicibile reato non e’ degno di essere chiamato uomo!!! E’ un essere che per rispetto alle tematiche ed ai termini solitamente usati in questo blog mi permetto di definire solamente come un uomo di  MERDA!!! Io mi dissocio completamente da questi esseri che invito sin da ora nelle migliori palestre di boxe a sfogare i loro piu bassi e vergognosi istinti con chi possa loro insegnare cosa prova una donna quando viene malmenata da loro!!! Invito di conseguenza a denunciare immediatamente qualunque forma di sopruso subito in tal senso alle autorita’ competenti. Esistono forum, siti, assistenti legali che vi possono aiutare ad uscire dalla dipendenza psicologica data da questi esseri ed a combattere la paura che con le loro azioni insinuano nel vostro cuore e nella vostra mente. VERGOGNATEVI ALL’ ENNESIMA POTENZA!!! Fatevi curare se non riuscite a fare a meno di quest’ azione vergognosa. Esistono centri specializzati assistono uomini violenti e li aiutano a venir fuori da questa MALATTIA. Curatevi!!! Un uomo che usa violenza sulle donne non e’ un uomo, non e’ nemmeno un essere umano e di certo non si puo’ definire nemmeno appartenente alla specie animale. E’ solo ed esclusivamente una BESTIA, nel senso piu diabolico del termine!!! Guardate queste foto e riflettete:

e scusate per lo sfogo ma come dicono a Roma quando ce vo’ ce vo’!!!

  Intanto che sei qui ricordati di cliccare i siti ed i sottolink.ci vuole solo un minuto e puoi salvare molte vite!!!

THE HUNGER SITE               POR LOS CHICOS