La nostra quercia.

…cercare un modo per andare avanti senza te nel grande mare dei ricordi, che non mi abbandona mai…
 
Occhi d’ angelo tu sei
nei ricordi che mi sfiorano
nella lunga notte ancora
che precede il nuovo sole
molta gente ormai si affolla
nella vita che trascorro
volti caldi e sussurri
nella casa in cui io vivo
ma nel vero ad ogni istante
ogni caldo respirare
non fa altro che aumentare
quel mio vuoto ancor nel petto
che mi hai lasciato tu
te ne sei voluta andare
nel peggiore dei tuoi modi
io questo oggi ancora
non lo so proprio accettare
e trascorro ogni istante
nel ricordo che mi assilla
di quella bella nostra famiglia
in cui non hai creduto mai
che oramai non esiste piu’.
Io
mi addormentero’
con il sorriso sulle labbra
per un’ ultima volta
sperando
di non svegliarmi
per rimanere ancora
nel nostro lungo, dolce sogno
tu 
Ricorda l’ addio…
ti bacio.
 
La Quercia di Stefan Cel Mare