Qualcuno pensa

Qualcuno pensa
qualcuno sa’
che se ha sofferto
sia giusto rifare altrettanto
non importa a chi,
nemmeno il perche’
tanto, se e’ sopravvissuto
resistera’ anche l’ altro
Qualcuno invece crede che
se fa del male senza volere
non e’ una colpa,
questo succede
oggi e’ successo a te
Ma il dolore viaggia a se
per ogni malcapitato che
nella vita incontra purtroppo
questa triste disavventura
Quello che so ormai, per me
e’ che il dolore
e’ in proporzione
a quanto si e’ saputo dare,
è quanto sappiamo amare
ed è in serate come questa che
mi sembra d’ impazzire per te
ti vedo ovunque, ad ogni strada
invece non sei mai tu
tanto lo so ormai, non ti rivedro’
chissa’ cos’e’ meglio per me
Qualcuno crede che
se e’ sopravvissuto lui
resistera’ chiunque
ma quel qualcuno, non lo sa’
che se si e’ stati amati di piu’
o solo se e’ diverso il cuore
non migliore, solo diverso,
quel dolore, quello stesso suo
ad altri potra’ esser fatale
potra’ presto determinare
le scelte di quell’ anima
che si e’ ammalata
di quel dolore, di quel dolore…
Qualcuno pensa, qualcuno sa
se e’ vero quello che dico
quant’e’  proporzionale il dolore
per chi ha subito
lo e’ anche il peccato
che sporca per sempre il candore
di chi il dolore
lo ha procurato…


L’ Urlo di Munch

…ed intanto che sei qui ricordati di cliccare i siti ed i sottolink.ci vuole solo un minuto e puoi salvare molte vite!!!

THE HUNGER SITE               POR LOS CHICOS