UN CONCERTO PER RICORDARE – EVENTO DI SOLIDARIETA’ A FAVORE DEI TERREMOTATI

 

1000 i biglietti a disposizione su http://www.vivaticket.it
A PARTIRE DA 30 EURO.
link diretto alla scheda acquisti on line
http://www.vivaticket.it/sell.php?cmd=tabellaPrezzi&pcode=090521s&tcode=salf4383
il cartaceo del biglietto si ritira all’ingresso del concerto, ai fini fiscali fa fede la transazione on line ed il codice attribuito dal circuito vivaticket.


“UN CONCERTO PER RICORDARE“
UN GRANDE EVENTO DI SOLIDARIETÀ A FAVORE DEI
TERREMOTATI D’ABRUZZO IN MEMORIA DI PAVAROTTI

· Il 21 maggio il Requiem di Verdi nella Chiesa di San Marco a Milano dove fu eseguito la prima volta 135 anni fa
· Quattro solisti allievi del grande tenore accompagnati dall’Orchestra Filarmonia Veneta e dal Coro Lirico Veneto
· Il ricavato della serata sarà devoluto tramite la Curia Generale Cappuccina ai frati francescani del convento di Santa Chiara a L’Aquila gravemente

danneggiato dal recente sisma
· Ospiti d’onore dell’evento patrocinato dal Comune di Milano, Adua Veroni e Cristina Pavarotti
· “Un Concerto per Ricordare” sarà messo in onda integralmente su Canale Italia in prima serata
Una grande serata nel ricordo di Luciano Pavarotti e a sostegno dell’attività caritativa dei Frati Cappuccini de L’Aquila.
Si svolgerà il 21 maggio prossimo nella Chiesa di San Marco a Milano “Un concerto per ricordare”, evento musicale promosso dall’Associazione Culturale Ad Majora presieduta da Gennaro de Concilio. L’Orchestra Filarmonia Veneta e il Coro Lirico Veneto diretti dal Maestro Francesco Rosa eseguiranno la Messa da Requiem, la grande partitura sacra che Verdi ormai anziano dedicò all’amico Alessandro Manzoni dirigendola per la prima
volta proprio nella splendida chiesa milanese il 21 maggio 1874.
Un cast di solisti di eccezione eseguirà le prime parti: Francesco Ellero D’Artegna (basso), Olga Romanko (soprano), Andrea Cesare Coronella (tenore) e Gabriella
Colecchia (mezzosoprano).
Si tratta di artisti relativamente giovani ma già affermati
che hanno tutti cantato taluni in più di un’occasione con Luciano Pavarotti negli ultimi anni della sua lunga e prestigiosa carriera. Un tributo al maestro modenese a quasi due anni dalla sua scomparsa che vede coinvolta direttamente la famiglia Pavarotti: la prima moglie Adua Veroni e la figlia Cristina saranno infatti presenti alla serata milanese, la prima e unica che Milano abbia finora dedicato alla memoria del tenore.
“Mentre stavamo completando l’organizzazione di questo evento – sottolinea il Presidente di Ad Majora Gennaro de Concilio – abbiamo appreso la terribile notizia del terremoto che ha colpito l’Abruzzo. Noi avevamo già deciso di devolvere il ricavato al netto dei costi a due associazioni non profit: Amref e Opera San Francesco per i poveri di Milano. Con grande sensibilità e generosità esse hanno subito condiviso la nostra richiesta di indirizzare i fondi raccolti all’emergenza Abruzzo. Le risorse – ha precisato De Concilio – saranno canalizzate tramite la Curia Generale Cappuccina di Roma al
convento di Santa Chiara a L’Aquila che le utilizzerà per lavori urgenti di ripristino delle strutture di assistenza per i bisognosi. Con questo intervento aiuteremo i frati che sono rimasti coraggiosamente tra la loro gente a proseguire la loro opera caritativa in un momento di particolare e drammatico bisogno per le popolazioni”

PER DONAZIONI CON BONIFICO
IBAN IT – 95 – T – 07601 – 02000 – 000094910643 intestato alla scrivente “Ad Majora Association of Italian Culture via Gramsci 85 30034 Mira (VE) ” c.fisc 90138960274

PER DONAZIONI SU CONTO CORRENTE POSTALE
bollettino postale n° 94910643
intestato alla Ad Majora – Association of Italian Culture Via gramsci 85, 30034 Mira (VE) c.fisc 90138960274

PER DONAZIONI PAYPAL, carte di credito e carte di debito , CONTATTARE GENNARO DE CONCILIO ALL’INDIRIZZO MAIL deconcilio1@gmail.com

 

E-mail:
Sito Web:
Ufficio:
Gennaro de Concilio – via Gramsci 85, 30034 Mira, Venezia

Milan, Italy