Partenze

Manca poco oramai
il mio tempo ora e’ giunto
basta  suoni dolci del passato
ed alle malinconiche poesie
poche ore mi separano
dal mio viaggio sospirato
e nella mente mia mi pare
di sentire gia’ il frastuono
dell’ areoporto che mi attende
Arrivo, arrivo, manca poco
non mi tiro certo indietro
due soli giorni ormaI
e finalmente saro’ la’
il mio mare vero
dove forse tempo fa’
mi son sentito cosi amato
ma ero troppo giovane,
troppo per davvero
per capire quel che avevo…
Sto tornando mare mio
dopo tanti anni arrivo
e sara’ la mia tempesta
violentemente sfuriera’
e mi lascero’ cadere
nelle viscere profonde
delle acque che conosco
e li solo lascero’
che il mio cuore sanguinante
si spenga per sempre
lo osservero adagiarsi
sul fondale piu profondo
e dall’ alto galleggiando
il mio corpo sorridera’
Li seppelliro’ il dolore
che ho provato in questa vita
li morira’ per sempre
tutto l’ odio ed il rancore
accompagnato dall’ amore
che mi ha dato solo pene
io rinascero’ per sempre
come fossi una fenice
e spicchero’ il mio volo
verso una nuova vita…
 

V.M.