Corri Piero

Corri amico mio corri
ora sei libero da ogni dolore
la tua tristezza infine scompare
la tua anima ora e’ serena
corri leggero nei prati fioriti
i campi elisi ti hanno accolto
sfioran la mano i fili d’ erba
bagnato il corpo dell’ acqua celeste
sorridi felice, al profumo di casa,
come conosco quella dolce fragranza…
Corri amico mio corri
a chi rimane ci penserò anch’ io
con tutta la forza che mi conoscevo
tornata d’ incanto grazie all’ amore
dei miei cari che mi hanno curato 
Ora lo so, sei perdonato
quella colomba bianca mi ha parlato
quella colomba che ho visto altre volte
quando mio padre e’ scomparso nel giorno
quando mia nonna lo ha seguito
quando io nacqui la vide mia madre
è il segno del padre che mi vuol parlare
Ora io so dove sei andato
e quando la vita mia ti raggiungera’
insieme a Frà torneremo a far danni
Ma ancora oggi che siamo qui in terra
anche se tu guarderai da lontano
i tre moschettieri non cesseranno
Corri Piero, corri felice
anche se noi quaggiu’ ti piangiamo
non ti curar di noi ma pensaci sempre
prepara la casa che sempre hai sognato
un giorno lontano, insieme l’ abiteremo
un giorno felice, per mano, per sempre.
 
 
Da tuo fratello Frà, da me, da tutti noi.Ciao Pier.
 
V.M.