Non dimenticare Bhopal! Gli appelli di Amnesty International

Non dimenticare Bhopal!
Il 2 dicembre 1984 a Bhopal, India centrale, una fuoriuscita di sostanze tossiche provocò 25.000 morti. Dopo 25 anni, le persone continuano a morire, i processi sono ancora in corso e l’ambiente è tuttora inquinato. Amnesty International vuole che Bhopal non sia dimenticata. Per questo il 17 ottobre, Giornata mondiale contro la povertà, scenderemo nelle piazze di tutta Italia per pretendere giustizia per Bhopal e, dal 2 e al 6 novembre, ospiteremo il Bhopal bus tour, una delegazione di testimoni del disastro, che ci accompagneranno in manifestazioni, iniziative e incontri pubblici a Roma e Milano. Non dimenticare Bhopal, scendi in piazza con noi!
Per saperne di più
Governo indiano…solo promesse!
Per 25 anni l’India ha infranto le promesse di fare giustizia per le vittime di Bhopal: l’area non è mai stata bonificata e molte delle persone colpite dal disastro aspettano ancora un risarcimento adeguato. È arrivato il momento di agire!
Non uccidete il futuro!
Iran, Arabia Saudita, Yemen e Sudan mettono a morte minori di 18 anni al momento del reato e dell’esecuzione. In occasione della Giornata mondiale contro la pena di morte, Amnesty ha chiesto ai quattro paesi di cessare le esecuzioni di minorenni.
12-17 ottobre: giovani contro l’acqua della vergogna
Migliaia di ragazzi in tutto il mondo si stanno mobilitando per la campagna "Io pretendo dignità". In Italia si discute della tragedia di Bhopal e degli effetti sulla salute dell’inquinamento delle acque. Ascolta lo spot del Trio Medusa!
La scuola dei diritti
Per l’A.S. 2009/2010 Amnesty organizza i corsi per docenti "Un mondo arcobaleno" a Roma e "Costruire la dignità" a Messina, Milano e Bari. Tutte le informazioni su corsi e proposte educative su www.amnesty.it/scuola
Una canzone per Aung San Suu Kyi
È disponibile nei negozi di musica e online la compilation "Voci per la Libertà 2008 – Una Canzone per Amnesty" che contiene anche "Peacock", il brano di Elena Vittoria dedicato ad Aung San Suu Kyi, vincitore del concorso musicale.
Per saperne di più

 

…ed intanto che sei qui ricordati di cliccare i siti ed i sottolink. E’ gratis, ci vuole solo un minuto e puoi salvare molte vite!!!
 

THE HUNGER SITE               POR LOS CHICOS

per sapere come funzionano le donazioni gratuite, clicca QUI

Annunci