Amami

 
Amami
fallo con la pelle
quando senti che ti brucia
brucia di dolore e piacere
fallo con le mani
che non riescon più a restare
indifferenti alla mia carne
che di notte ti cerca, sempre
E poi amami ancora
fallo col tuo sguardo
che rivolgi solo a me
e mentre i tuoi occhi parlano
io li ascolto sognante
Adesso amami
fallo mentre vivi
fallo anche nei tuoi sogni
fallo nel modo giusto
ma fallo anche in quello sbagliato
che non sia solo una bella chimera
ma anche un incubo travolgente
perche’ non e’ questo l’ amore degl’ angeli
ma anche di calda e volgare passione
Ed alla fine amami
perche’ quando ti fermi
sai che di noi conosciamo
i peggiori segreti del cuore
e da deboli tormenti questi
son divenuti la nostra forza
e che se anche mi hai fatto del male
come forse ne ho fatto io a te
oggi ancora tu riesci a capire
che nella vita ci siamo io e te
nessuno mai nel nostro tempo
riuscira’ a sostituire
quel profondo ed unico sogno
d’ invecchiare sulla riva del mare
mano per mano, soli, per sempre.
 

…amami e fai in fretta, il tempo sta per finire e da dove sto andando non c’e’ un sentiero per ritornare…(anonimo)

V.M.