Uomo lupo

 
Com’ e’ difficile non sai
non lo sai, mai lo saprai
anche solo un film
un stupido film
una storia d’ amore
tutto quel tempo insieme e poi
tante quelle maledette parole
Non lo potrai sentre mai
due anni ad urlare in un cuscino
tu che ancora fai le tue telefonate
che come la tua vita di bugie
sanno solo di anonimi silenzi
che porti dentro al cuore di chi ascolta
Non lo capirai mai tu
che non hai mai passato due minuti
a piangere senza farti prendere
dalla violenza e dall’ aggressivita’
che tanto temevi ed odiavi negli altri
Due anni, una vita interminabile
per il vero uomo lupo che e’ in me
che hai trattato come una bestia
indegno di una vita di felicita’
Rabbia, si, tanta
ti odio per ogni minuto di questi due anni
ti odio per tutto cio’ che mi hai rubato
ti odio e sempre ti odiero’
per ogni istante in cui ti ho amata
ed ancor di piu ti odiero’
per ogni istante in cui ancora
piangendo urlero’ il nome tuo
per quanto ancora nel mio tempo ti amerò
per sempre, nel mio sempre…
  
Questa poesia la dedico a te, mio giovane cuore di lupo, sperando che presto arrivi quel treno che aspetti con tanto dolore, e che ti porti via per sempre, con se…
 
V.M.