Sogni d’ amore

Ti sento giocare nell’ altra stanza
la tua dolce vocina m’ illumina il volto
tu, bambina mia amata
così tanto voluta nei sogni
cosi fortemente amata nel cuore
ancora ricordo quando sei nata
 l’ emozione del tuo primo respiro
mano per mano con il mio amore
ti abbiamo guardata con le lacrime
miracolo tu della mia vita
della vita di questa famiglia
Ora ti osservo, cammini già
ciondoli allegra per questa casa
e tutta la gioia mi esplode
il mio grande sogno si e’ avverato
tu, bambina mia amata
tua madre, la mia compagna
noi tre insieme innanzi al futuro
più forti di sempre, ora di più.
Ma poi viene giorno ed io mi risveglio
guardo al mio fianco quel freddo vuoto
ora ricordo, e’ solo un sogno
quell’ oggi è svanito e non tornerà
Bambina mia dolce, mio piccolo cuore
non son diventato il tuo papà
chissa’ forse un giorno, ma il tempo passa
e sempre di più mi chiudo all’ amore
ma non di notte, non nei miei sogni
che hanno il sapore di mille ricordi
dove tu, mia dolce amata
sei ancora accanto a me
e nel mezzo del nostro letto
la nostra piccola sogna gia’
abbandonata tra le tue braccia
si sente protetta dal suo papà
Che questa mia notte duri in eterno
dove il sogno ormai chimera
dipinga la vita che insistente in me
ricorda ancora, ancora, ancora…
 
V.M.