Chimera

Ed arriva la notte, adagio
come dicono le parole
della dolce musica
di questo strano
mio lungo libro
Arriva la notte
cosi profonda
che mi fa paura
con i pensieri
con i ricordi
con quello che fu
ciò che mai sara’
Mai più nessuno
mai più
ne dentro ne fuori
nessuno mai
violerà più
i miei dolci sogni
che ormai
per sempre s’ involano
come piccole farfalle,
chimere di un bosco
che non vedrò mai
e che ormai nemmeno so
se voglio più conoscere…
 
 
 
V.M.