Anonimo Italiano, Senza di te

 

Luci incerte di periferia
E questo inverno dentro me
Che non riesco a mandar via
L’eco dei miei passi senza i tuoi
O dei tuoi giorni senza i miei
Perduti in questa nostalgia
Io per te avrei voluto essere
Tutto l’amore che non hai provato mai
Tutti i tuoi guai
Le cose che racconterai
A chi avrà avuto il mio tempo
Senza di te
A chiedermi perchè tutto è finito lo stesso
Senza di te
Che vivi dentro me adesso
Come sconosciuti andammo via
Portando ognuno dentro sè
Il vento a farci compagnia
Chiedimi se adesso riuscirei
A immaginarti come sei
Senza pensare ancora a noi
Noi mai più in questo tempo inutile
Per ritrovare prima o poi l’amore che
Non scegli mai, anche se non ci crederai
Sarà un Amore lo stesso
Senza di te
Che vivi dentro me anche se adesso ti ho perso
Senza di te
Senza pretendere che forse è stato per sempre
Io e te
Per costruire il mio mondo senza di te
Lo so ritroverò me stesso
Quanta vita e quante storie avrai
Ma in ogni amore che vivrai
Mi troverai lì dentro
 
     
 
 

…ed intanto che sei qui ricordati di cliccare i siti ed i sottolink. E’ gratis, ci vuole solo un minuto e puoi salvare molte vite!!!
 

THE HUNGER SITE               POR LOS CHICOS

oppure sostieni il terzo mondo adottando un bambino a distanza

ACT!ONAID.IT

per sapere come funzionano le donazioni gratuite, clicca QUI

HOME