Abissi

La sento dentro
oggi, più forte
la musica del cuore
com’e’ dolce, triste
Quanti giorni così
mi e’ toccato vivere
quante volte qui seduto
con le lacrime leggere
E continuo a sentirla
lenta, profonda,
quel pianoforte
che scandisce ogni nota
ogni nota per un ricordo…
Infinti momenti della vita
ogni giorno paiono aumentare
non c’e’ limite al profondo
non c’e’ mai stato, ora lo so
Leggi, continua a leggere
io tra poco vado via
il mio mare mi sta aspettando
forse, quest’ anno
mentre l’ acqua mi portera’ altrove
accarezzandomi dolcemente
troverò quella forza
di abbandonarmi per sempre
disperdendomi nel mio silenzio
inabissandomi cosi’
mentre il sole, dall’ alto
sarà sempre più lontano…
 
V.M.