Fuochi spenti

 
E vado a spegnermi per non pensare
per non dovermi ancora domandare
se esisti o se sei stata solo un incubo
e sono io che mi devo risvegliare
per smettere per sempre
di sentire il mio corpo urlare
come non mai, o come sempre
da quando nella lacrima di una sera
 è spirato per sempre il fuoco…
 
 
V.M.