Per Sarah

Per te che il tempo
si e’ fermato in un istante
lento, buio e di dolore
Per te che ora sei
dove tutti andremo
in quel luogo di ombra e pace
che sto imparando a riconoscere
Per te che sei cosi distante
ma non per tutti
Per te,
bambina mia
strappata alla gioia
da un uomo, uno zio
come me, come tanti
Per te che hai veduto scendere
copiose quelle lacrime
su di un viso incredulo, il mio,
nel sentire inerme
del tuo barbaro destino
Per te bambina mia
che sai, quando vuoi
non ho più paura ormai
del mio setir parlare chi
in questa vita non v’e’ più
sono qui, se vorrai
ancora finche’ serve
ti ascoltero’ sempre
nel buio della notte
o nel volo del mio astrale
io ci saro’, sempre
perche’ tu non esista
nel ricordo di dolore
ma che tu per sempre viva
nel sogno dell’ amore
di chi non puo’ mai piu’
udire la tua voce…
 
ti vogliamo bene Sarah
 
 
….anche se non ti conosco, anche se non ti conoscerò mai, anche se non riderò, e non piangerò con te, e non ti bacerò, mai… io ti amo, dal più profondo del cuore… Io ti amo.  (Valerie)
V.M.