Situazione Siriana, ennesimo genocidio in sordina

Amici , in molti hanno chiesto in questi giorni aggiornamenti sulla situazione in Siria. Ieri c’è stato purtroppo un secco ”NO” di Damasco alla consegna di aiuti umanitari dell’ONU. In particolare, il governo Siriano ha fatto sapere che non accetterà materiale umanitario proveniente dalla frontiera turca, come ci ha riferito da Ginevra Valerie Amos, la responsabile per le operazioni umanitarie dell’ONU, al termine del settimo Forum umanitario sulla Siria, sottolineando come il limitato accesso alle regioni del nord vicino alla frontiera turca sia un ”problema considerevole”. Le operazioni umanitarie dell’ONU sono regolamentate da una risoluzione dell’Assemblea generale che stabilisce in modo chiaro che per la consegna di aiuti umanitari è necessario il consenso del Paese colpito, e – in assenza del via libera di Damasco – le Nazioni Unite e i partner dell’ONU non possono quindi aiutare come dovrebbero e potrebbero. Mi chiedo perché per una mera questione di ”sovranità” si penalizzino dai 3 ai 4 milioni di cittadini popolazioni inermi, i quali – sia nelle aree controllate dall’opposizione che in quelle controllate dal Governo – hanno solo bisogno di assistenza medica e umanitaria. Sempre ieri, Damasco si e’ inoltre opposta alla presenza di esponenti dell’opposizione siriana all’incontro che ha riunito rappresentanti di Stati membri dell’ONU, organizzazioni e agenzie umanitarie delle Nazioni Unite, il che non aiuta minimamente la risoluzione di questo conflitto. Più della meta’ degli ospedali e’ stata danneggiata, un quinto delle scuole non e’ piu’ accessibile, e l’esodo di rifugiati dalla Siria continua a crescere. In tutto, più di 857.000 rifugiati sono fuggiti nei Paesi della regione, il 97% dei quali in Iraq, Libano, Giordania e Turchia. Il mio impegno internazionale per trovare una soluzione alla guerra civile Siriana è massimo, e non intendo farlo cessare con la fine ormai imminente del mio mandato come Ministro degli Esteri: a quando un cessate il fuoco…?   per il commento si ringrazia Mary Toscano e Time 4life

l43-siria-guerra-damasco-120822213335_big

Time 4life

…………………

…ed intanto che sei qui ricordati di cliccare i siti ed i sottolink. E’ gratis, ci vuole solo un minuto e puoi salvare molte vite!!!

www.thehungersite.com  ——————-  www.porloschicos.com

oppure sostieni il terzo mondo adottando un bambino a distanza con

www.actionaid.it

HOME