Egitto, terrore e morte per le strade

124552053-ffef89e6-40e8-44ef-aeef-ba68c4cd52fa

Corpi bruciati, madri che piangono sui cadaveri dei figli e dei mariti, vittime portate in spalla o tenute in grembo. Sono le drammatiche immagini dalle strade insaguinate del Cairo. Il diario della violenta repressione che sta sconvolgendo l’Egitto. Ma sono anche foto simbolo che raccontano la crudeltà di un conflitto che ora dopo ora degenera e che restituisce questa follia attraverso il difficile lavoro dei fotografi. A molti di loro sono state sequestrate le attrezzature per evitare l’invio delle immagini alle agenzie. Almeno uno di loro è tra le vittime.

da: http://www.repubblica.it/

Per tutte le altre foto, clicca QUI

—————————————-

Egitto: pro-Morsi denunciano 2200

morti

Cifre impossibili da verificare in modo indipendente

124552043-0d4ccb59-2bfb-4db3-8331-6e8b305ba74c

(ANSA) – IL CAIRO, 14 AGO – I manifestanti pro-Morsi dichiarano che nello sgombero dei loro presidi al Cairo sono rimaste uccise oltre 2200 persone e che i feriti sono 10 mila. Lo riferisce l’Afp. E’ impossibile verificare queste cifre in modo indipendente.

da: http://www.ansa.it/

———————————————

Egitto, iniziato lo sgombero: oltre 100

morti. Le forze di sicurezza sparano

sulla folla

Repressione dell’esercito. Per Al Jazeera le vittime sono 300
I Fratelli Musulmani incendiano 3 chiese. Scontri anche a Sud
Uccisi 2 gionalisti: cameraman di SkyNews e reporter di GulfNews

Ci sono almeno 124 morti nell’operazione di sgombero delle piazze del Cairo cominciata mercoledì mattina. Si chiude così, nel modo più violento, la lunga mobilitazione di protesta animata dai Fratelli Musulmani e dai sostenitori del deposto ex presidente Mohammed Morsi. Gas lacrimogeni dagli elicotteri che volano a bassa quota, agenti calati con le funi, soldati che sparano sulla folla dai tetti degli edifici che circondano le due principali tendopoli create dai manifestanti.

da: http://www.corriere.it/

——————————————

 …ed intanto che sei qui ricordati di cliccare i siti ed i sottolink. E’ gratis, ci vuole solo un minuto e puoi salvare molte vite!!!

www.thehungersite.com                    www.porloschicos.com

oppure sostieni il terzo mondo adottando un bambino a distanza con

www.actionaid.it

 HOME

web analytics