Lettera di Natale

In quanti modi ti chiamano, nel mondo, tu che porti i doni nei sogni dei bambini…io quest’ anno, anche se sono ormai un uomo, anche se forse non credo più che tu esista, anche se ti penso di rado, se nella tua generosità  vuoi farmi un dono, ti chiedo di farmi il regalo più grande…porta un dono di vita a tutti, ma proprio tutti i bambini di questa nostra terra…ricordati dell’ Africa, ricordati dell’ Asia, dell’ America Latina, e di tutti quei paesi poveri che non ti conoscono, che non ti festeggiano, che non sanno o preferiscono scordare che sia Natale…ti prego, porta a loro questo dono, non serve che tu dica che sia stato un mio pensiero, di piuttosto che e’ un pensiero di molti che anche nel giorno di Natale, quando noi, da questa parte del mondo staremo al caldo con i nostri cari, mangiando cose buone e scartando regali, sanno che molti di questi bambini meravigliosi non vedranno il tramonto di questo giorno per noi stupendo. Non ti avvilire, tu che porti i doni da questa parte del pianeta, e’ giusto che anche questo avvenga per questi figli piu’ fortunati, ma se puoi, se non ti chiedo troppo, buttiamo un seme insieme perche’ nel Natale dell’ anno che verra’, ci siano sempre più creature che vivono nella gioia e nell’ amore di un caldo abbraccio…Buon Natale.

natale2013

Anonimo.

—————————————

…ed intanto che sei qui ricordati di cliccare i siti ed i sottolink. E’ gratis, ci vuole solo un minuto e puoi salvare molte vite!!!

www.thehungersite.com                    www.porloschicos.com

oppure sostieni il terzo mondo adottando un bambino a distanza con

www.actionaid.it

web analytics