Ungheria, avviso shock anti-migranti: “Portano malattie, è pericolo contagio”

Il manifesto è stato incollato alle stazioni dei bus in un centro al confine tra Ungheria e Serbia ed è firmato dal Consiglio municipale, guidato da Jobbik, il partito di ultradestra antisemita e anti-Ue

“I migranti portano malattie e rischiate di essere contagiati”. L’avviso shock, un manifesto incollato alle stazioni dei bus, è comparso ad Asotthalom, al confine tra Ungheria e Serbia. A corredo, due foto: in una alcuni medici con protezioni anti-infezioni trasportano una persona morta; nell’altra un braccio devastato da piaghe. L’avviso è firmato dal Consiglio municipale, dove è al potere Jobbik, partito di ultradestra antisemita e anti Ue. L’inquietante comunicazione continua con consigli decisamente allarmistici. “Non toccate gli oggetti lasciati dai migranti: vestiti, abiti, scatole di conserve e anche bottigliette d’acqua”, si legge sul manifesto. E si avvertono i cittadini che, nel caso in cui fossero venuti a contatto senza guanti di protezione questi oggetti e dopo qualche giorno si presentassero sintomi come “diarrea, vomito, esantemi sul corpo”, è opportuno recarsi immediatamente da un medico. Oltre alle autorità municipali, a firmare l’avviso è anche il rappresentante locale del governo centrale di Budapest.

C_4_articolo_2132550__ImageGallery__imageGalleryItem_0_image C_4_articolo_2132550__ImageGallery__imageGalleryItem_2_image

Oltre 2.500 arrivi nelle ultime 24 ore in UngheriaMentre nel Paese la tensione cresce, continuano ad arrivare migranti e profughi: dalla Serbia nelle ultime 24 ore ne sono arrivati 2.529 e tra loro 455 sono bambini, secondo le informaizoni della polizia. Si tratta in prevalenza di cittadini siriani, afghani, iracheni, pachistani. Arrestate 14 persone per traffico di esseri umani.

—————————————

…ed intanto che sei qui ricordati di cliccare i siti ed i sottolink. E’ gratis, ci vuole solo un minuto e puoi salvare molte vite!!!

www.thehungersite.com                    www.porloschicos.com

oppure sostieni il terzo mondo attraverso le adozioni ed i porgetti di

www.mamafrica.it

www.actionaid.it                                     www.weareonlus.org

 HOME

web analytics